IT | EN | DE | FR | ES

Onda® è un serbatoio brevettato da GHIDI METALLI SRL

realizzato con la collaborazione scientifica del Corso di Laurea in Viticolutra ed Enologia, Facoltà di Agraria, Università di Pisa, dotato di tre caratteristiche innovative:

  1. Iniezione di gas tecnici dal fondo (aria compressa, azoto, argon, CO2 );
  2. Movimentazione e rimontaggio del liquido del mosto senza l’ausilio di pompe;
  3. Grande flessibilità d’impiego in tutte le fasi di vinificazione di vini bianchi e rossi: macerazione pre/postfermentativa, fermentazione alcoolica, affinamento (anche su fecce fini), maturazione, conservazione a lungo termine.

Onda :: i vantaggi


Onda® un serbatoio interamente in acciaio inox, è realizzabile con capacità variabili da 20 a 200 hl ed è dotato di due componenti innovativi:

inox-novita-3041. Impianto di iniezione di gas tecnici dal fondo 

Il serbatoio è dotato di una serie di sonde (5) che hanno la funzione di iniettare al suo interno, direttamente dal fondo, i gas tecnici (aria compressa, azoto, argon, CO2 ). L’entrata del gas in ciascuna sonda è regolata da una valvola. Il volume e la pressione del gas iniettato è modulabile attraverso una serie di flussimetri ed un manometro collegati a ciascuna sonda. Il quadro generale di controllo permette di programmare il numero e la durata degli insufflaggi di gas nell’arco delle 24 ore. Al quadro generale di controllo sono applicati una serie di raccordi rapidi specifici per ogni tipo di gas utilizzabile.

2. Impianto di movimentazione e rimontaggio del liquido del mosto 

L’impianto di movimentazione e rimontaggio della fase liquida del mosto è interamente realizzato in acciaio inox ed è composto da un pistone pneumatico (1), che fa alzare ed abbassare un tubo fessurato nella parte superiore (2) , al quale sono applicati un disco (3) e una valvola di non ritorno (4). Ad ogni spinta verso il basso il disco conferisce un movimento delicato ed ondulatorio alla parte liquida del mosto, mentre la valvola di ritegno fa risalire il liquido all’interno del tubo. Dopo circa 3/5 spinte del pistone pneumatico, il tubo viene completamente riempito dal liquido che di conseguenza fuoriesce dalla sua fessura superiore e crea una pioggia delicata che va a bagnare il cappello delle vinacce; allo stesso tempo il disco (che si trova immerso nella parte liquida del mosto) crea un’onda che investe il cappello nella parte inferiore.

Anche se Onda® può avere l’aspetto di un normale follatore il suo funzionamento è completamente diverso perché non esercita un’azione meccanica diretta sul cappello delle vinacce. Attraverso il quadro di controllo è possibile impostare il numero e la durata dei cicli di lavoro nell’arco della giornata.

Risultati Scientifici preliminari Atti convegno Enoforum 2011 [ Download Pdf]
1. VERSATILITA’
Con un unico serbatoio è possibile effettuare la macerazione pre e postfermentativa, la fermentazione alcoolica, l’affinamento (anche su fecce fini), e la maturazione dei vini bianchi e rossi.
2. MODULABILITA’
Onda® può essere dotato di tutti gli accessori normalmente disponibili per un serbatoio: l’utilizzatore finale può personalizzarlo, in base alle proprie esigenze, scegliendo fra un’ampia gamma di portelle inferiori, chiusini, valvole, fasce di refrigerazione, coibentazione totale ecc..
3. RIDUZIONE DEI COSTI DI MANODOPERA
Il serbatoio è completamente automatizzato: il quadro di controllo regola la frequenza e l’intensità dei rimontaggi e dell’erogazione dei gas. Onda® rende superfluo l’utilizzo di pompe e relative tubature che percorrono la cantina e richiedono una grande quantità di manodopera, non solo per la movimentazione ma anche per le successive fasi di pulizia. Problemi operativi complessi come sentori di ridotto, rallentamenti e/o arresti di fermentazione possono essere risolti efficacemente e in tempi brevi. Un solo operatore, in pochi minuti, può programmare e gestire l’intero processo di vinificazione, affinamento e conservazione, anche di più serbatoi contemporaneamente.
4. VINIFICAZIONE CON RIDOTTO IMPIEGO DI SO2
Onda® è un sistema chiuso di facile pulizia che, grazie all’utilizzo dei gas inerti, permette il controllo microbiologico con impiego ridotto di additivi chimici come l’anidride solforosa.
5. RIDOTTO STRESS PER IL MOSTO
Grazie al pistone col disco sommerso e il sistema di rimontaggio del liquido il cappello delle vinacce non è sottoposto a stress meccanico (come ad esempio nella follatura, rimontaggio con pompe ecc): in questo modo si ha una minor produzione di fecce.
6. MAGGIORE POTENZIALE ESTRATTIVO
Con Onda® il cappello delle vinacce è sempre bagnato delicatamente e la movimentazione del liquido del mosto rende omogenea la zona liquida situata sotto al cappello, che risulta sovrassatura di sostanze estratte, con quella più vicina al fondo del serbatoio dove questa componente è minore. Onda® permette di massimizzare il processo estrattivo.
7. RIDUZIONE DEI TEMPI DI SVINATURA
Durante la fermentazione il cappello di vinacce non è stressato meccanicamente pur restando costantemente bagnato, questo rende le bucce ben separate con conseguente riduzione dei tempi di svinatura.
8.POSSIBILITA’ DI EFFETTUARE LA MATURAZIONE A LUNGO TERMINE (ANCHE SU FECCE FINI)
Questa operazione può essere effettuata con frequenza programmabile e senza l’impiego di manodopera: l’insufflaggio di gas inerte dal fondo (azoto o argon) permette di portare in sospensione le fecce fini depositate sul fondo inoltre, in caso di sentori di ridotto, si può possono facilmente effettuare micro ossigenazioni. Fare un “delestage” per favorire l’estrazione di proteine dalle cellule di lievito in lisi diventa un’operazione semplice che richiede pochi minuti.
9. FACILIE PULIZIA
Onda® è privo di intercapedini interne e tutti i componenti sono dotati di un sistema rapido di smontaggio: questo rende facile e rapida la pulizia del serbatoio.
10. RIDOTTA MANUTENZIONE
Il sistema Onda® è molto semplice: questo riduce i costi di manutenzione e la probabilità di malfunzionamento. Anche la valvola di non ritorno posizionata sul tubo non è soggetta ad intasamenti perché è dotata di una griglia di protezione e di un sistema di autospurgo nel caso in cui parti di bucce o vinaccioli entrassero al suo interno.

 Onda® ha ottenuto la prestigiosa segnalazione al “Premio all’innovazione Viticola ed Enologica SIMEI-ENOVITIS 2011

simei

Il Concorso è stato istituito da SIMEI e ENOVITIS in collaborazione con Unione Italiana Vini, per dare un riconoscimento alle innovazioni esposte al 24° SIMEI e al 8° ENOVITIS (Milano dal 22 al 26 novembre 2011). L’iniziativa ha avuto lo scopo di valorizzare e di divulgare l’opera da parte dei produttori di attrezzature, prodotti e servizi che presentino innovazioni di prodotto e di processo che possano fare prevedere un progresso tecnico nell’ambito della viticoltura e dell’enologia.

Le innovazioni tecnologiche sono state sottoposte alla valutazione e giudicate da un comitato composto dai tecnici delle più importanti aziende italiane socie di Unione Italiana Vini, affiancati per la parte scientifica da un illustre parterre di professionisti della ricerca scientifica in ambito universitario.

Hanno fatto parte del Comitato:
Presidente Lucio Mastroberardino – Presidente Unione Italiana Vini
Vicepresidente Serge Dubois – Presidente Union Internationale des Oenologues

– Giancarlo Prevarin – Presidente Associazione Enologi Enotecnici Italiani;  Luigi Bavaresco – CRA Centro di ricerca per la viticoltura Conegliano Veneto (TV);  Antonella Bosso – CRA Centro di ricerca per l’enologia Asti;  Roberto Ferrarini – Università degli studi di Verona – Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali;  Cesare Intrieri – Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Facoltà di Agraria; Luigi Moio – Università degli Studi di Napoli Federico II – Facoltà di Agraria;  Michele Pontalti – Centro Trasferimento Tecnologico Fondazione Edmund Mach – Istituto Agrario di S. Michele all’Adige (TN);  Attilio Scienza – Università degli studi di Milano – Facoltà di Agraria; Marco Vieri – Università degli studi di Firenze – Facoltà di Agraria;  Roberto Zironi – Università degli studi di Udine – Facoltà di Agraria

Rappresentanti della aziende associate a Unione Italiana Vini:

– Tommaso Bucci – Banfi Società Agricola srl;  Stefano Biscaro – Tenute Sella&Mosca spa;  Carlo De Biasi – Casa Vinicola Zonin spa;  Francesco Iacono – Arcipelago Muratori;  Andrea Lonardi – Gruppo Italiano Vini;  Loris Vazzoler – Santa Margherita spa;  Giordano Zinzani – Caviro società agricola cooperativa;  Christian Zulian – Marchesi Antinori srl

RASSEGNA STAMPA

Beverfood
Enovitis 
Revista IDE  
Enovitis  
Agenzia MEDIALAB